Il 15 giugno sono stati presentati i 165 progetti esecutivi relativi agli interventi previsti dal Progetto PIT Montepisano, finanziato con decreto n.16445 del 13.11.2017, sul bando progetti integrati territoriali del programma di sviluppo rurale della Regione Toscana per l’annualità 2016 (PSR 2014-2020). Per dare il via ufficiale ai lavori, Timesis srl (responsabile delle attività di animazione e divulgazione del progetto) in collaborazione con gli altri membri del gruppo di progettazione – l’Oleificio Sociale dei Monti Pisani (capofila del progetto), Studio Pardi & Associati, PFM stp, Net7 srl, Scuola Superiore Sant’Anna, Università degli Studi di Pisa e CAI Pisa – organizza un Convegno di apertura il giorno 30 giugno, alle ore 9, presso il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, Via Roma 79, a Calci.

L’incontro aperto al pubblico, durante il quale interverranno l’assessore regionale Marco Remaschi e il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti, rappresenta il primo di una serie di eventi di animazione e divulgazione che si terranno sul territorio volti a presentare i risultati via via conseguiti nello sviluppo delle attività progettuali, analizzare tematiche di interesse per il territorio e proporre nuove iniziative per la valorizzazione del Monte Pisano. Nel corso dell’incontro verranno affrontati i temi della difesa del territorio, del rischio legato all’abbandono delle coltivazioni dell’olivo e verrà introdotto il tema della gestione dell’olivicoltura terrazzata e della gestione attiva del patrimonio forestale. Verrà inoltre illustrato il calendario degli eventi in programma e verranno forniti ai beneficiari gli strumenti per una corretta gestione dei lavori e rendicontazione dei progetti. Net7 presenterà la piattaforma “Digital Hub”, accessibile dal sito del progetto www.pitmontepisano.it, un importante strumento di networking e condivisione di cui potranno usufruire tutti i beneficiari.

articolo di pisainformaflash.it