Il Collegio dei revisori dei conti è l’organo di controllo della contabilità sociale.

Il Collegio si compone di tre membri, eletti in una lista propria, contemporaneamente e con le stesse modalità del Consiglio Direttivo. I membri del Collegio, che durano in carica tre anni, hanno diritto ad ottenere dal Consiglio Direttivo notizie sull’andamento delle operazioni sociali ed a procedere ad atti di ispezione e controllo.