Dalla Foce dei Lizzari alla estremità occidentale della lunga cresta di Nattapiana del Pizzo d’Uccello, si traversa lungamente la base sud-occidentale del Pizzo, con percorso a saliscendi su terreno accidentato.
Dopo due brevi cavi passamani, giunti al salto del Canale Doglio, si deve superare un tratto attrezzato alto circa 50 m. Successivamente si procede orizzontalmente per bosco, poi per lunga salita per pietraie fino al Giovetto. Traversato il valico (si incrocia il 181), si discende facilmente ricongiungendosi al sentiero 37 poco prima del Rifugio Donegani.
Il percorso è segnalato adeguatamente, e le attrezzature fisse sono in buone condizioni. Ciò nonostante se ne raccomanda la frequentazione solo da parte di escursionisti ben esperti, dotati di buon senso dell’orientamento, ed in condizioni metereologiche favorevoli.

DifficoltàEEA
Lunghezza- Km
Dislivello in salita- m
Dislivello in discesa- m
ScaricaGPX
OSM[x]