Direttore: IS Andrea Russino
Segretario:
Contatto email: info@speleopisa.it
Altri contatti: andrea.russino@sns-cai.it
Materiale del corso:
  Locandina
  Brochure
  Modulo di iscrizione

Programma e date:

Apertura iscrizioni: 05/09/2017

Presentazione del corso: 10/10/2017 presso: Sede

Lezioni Teoriche

10/10/2017 - Presentazione del corso. Caratteristiche dei materiali speleoaplinistici - presso: Sede
12/10/2017 - Alimentazione. Abbigliamento e illuminazione - presso: Sede
17/10/2017 - Cenni di Geologia - presso: Sede
19/10/2017 - Biospeleologia. Ecologia in ambiente ipogeo - presso: Sede
24/10/2017 - Corde e Nodi - presso: Sede
26/10/2017 - Pipistrelli (a cura del Dott. Paolo Agnelli) - presso: Sede
07/11/2017 - Topografia e rilievo in grotta. Climatologia ipogea - presso: Sede
09/11/2017 - Nozioni di primo soccorso e organizzazione del CNSAS. Struttura organizzativa del CAI e della FST - presso: Sede

Descrizione del corso

Rispetto alla comune frequentazione escursionistica, la speleologia, avvolta com’è nel suo alone misto di mistero e paura che da sempre l’accompagna, offre una prospettiva insolita sulla montagna.

Il corso si pone l’obiettivo di accompagnare l’allievo lungo un percorso didattico alla scoperta del mondo sotterraneo, delle meraviglie che in esso si celano e dei segreti esso nasconde.

L’allievo acquisirà, passo dopo passo, le nozioni tecniche necessarie per una progressione in grotta sicura ed autonoma, sia su corda che non. L’allievo acquisirà, inoltre, le nozioni teoriche necessarie a farsi una visione il più possibile completa del mondo sotterraneo, trovando risposte alle domande più comuni come «Come si formano le grotte?» o «C’è vita in grotta?».

Le iscrizioni si ricevono nei giorni di martedì a partire dal 5 settembre, dalle ore 21:30 alle ore 23.00, presso la sede della Sezione CAI di Pisa.
Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di 15 iscritti.

 

La quota di iscrizione è fissata in 150,00 € (100,00 € per i soci CAI).

L’ammissione al corso è subordinata alla presentazione della documentazione richiesta, al pagamento della quota secondo le modalità sotto indicate, e al parere favorevole del Direttore del Corso.

Condividi: