Direttore: Stefano Reginato
Segretario: Marco Ceccarelli
Contatto email: stefano.66re@gmail.com
Altri contatti: Erica de Lorenzo, vice-direttrice 333/1866479 ericadelleselve@gmailcom, Marco Ceccarelli, segretario della scuola 339/7878369 marcoceccarelli@toscana-aeroporti.com
Materiale del corso:
  Locandina
  Brochure
  Regolamento
  Modulo di iscrizione
  Questionario

Programma e date:

Apertura iscrizioni: 05/12/2019

Presentazione del corso: 11/12/2019 presso: Leopolda

Lezioni Teoriche

16/01/2020 - Materiali e equipaggiamento - presso: Sede
22/01/2020 - ARTVA - Principi di funzionamento - presso: Sede
30/01/2020 - Nivologia 1 - Neve e valanghe - presso: Sede
01/02/2020 - Nivologia 2 - Il bollettino nivo-meteo
06/02/2020 - Cartografia e Orientamento - presso: Sede
20/02/2020 - Scelta, preparazione e conduzione di una escursione scialpinistica - presso: Sede
05/03/2020 - Preparazione fisica e alimentazione - Preparazione gita - presso: Sede
06/03/2020 - Elementi di primo soccorso, storia dello scialpinismo
07/03/2020 - Tutela Ambiente Montano, Statuto del CAI

Lezioni Pratiche

01/02/2020 - Impianti sciistici Abetone: Verifiche tecnico attitudinali di discesa in pista. Secondo giorno Progressioni di base in salita e discesa fuoripista
09/02/2020 - Appennino tosco-emiliano Topografia e orientamento, progressioni, ricerca ARTVA
22/02/2020 - Appennino tosco-emiliano (due giorni) Osservazione e analisi del manto nevoso, autosoccorso in valanga e ricerca ARTVA
01/03/2020 - Appennino tosco-emiliano Condotta in salita, traccia e microtraccia, Autosoccorso e ricerca ARTVA
06/03/2020 - Uscita finale Alpi in Lagorai Val Campelle (tre giorni): Elaborazione finale di tutti i contenuti del corso

Descrizione del corso

Il corso base di sci alpinismo si propone di fornire agli allievi le nozioni e le tecniche necessarie per praticare in autonomia lo sci alpinismo di media difficoltà. Il programma del corso prevede esercitazioni pratiche su itinerari classici di crescente difficoltà (che saranno scelti in funzione delle condizioni nivo-meteorologiche) e lezioni teoriche in sede.
Particolare attenzione sarà riservata alle tematiche della montagna invernale, della prevenzione del pericolo valanghe e dell’autosoccorso con ARTVA, nonché delle tecniche dello scialpinismo.
Per la partecipazione al corso è richiesta una discreta forma fisica e completa padronanza degli sci in pista.

Condividi: