Direttore: Francesco Donini
Segretario: Marco Ceccarelli
Contatto email: ceccarelli@scuolaalpiapuane.it
Altri contatti: Francesco Doni: fdonini@gmail.com Mauro Pasqualini: mauro.pasqualini@hotmail.it
Materiale del corso:
  Brochure
  Modulo di iscrizione

Programma e date:

Apertura iscrizioni: 23/02/2017

Presentazione del corso: 23/02/2017 presso: Sede

Lezioni Teoriche

08/03/2017 - Materiali e equipaggiamento. Nodi parte 1 - presso: Sede
15/03/2017 - Nodi parte 2. Accenno metodo Caruso - presso: Sede
18/03/2017 - Soste e assicurazione - presso: Sede
23/03/2017 - Neve e Valanghe. Bollettino. Autosoccorso - presso: Sede
06/04/2017 - Preparazione di una salita. Liv. difficoltà - presso: Sede
27/04/2017 - Conoscenza della montagna - presso: Leopolda
11/05/2017 - Catena di assicurazione - presso: Sede
25/05/2017 - Richiesta di soccorso. BLS - presso: Sede
31/05/2017 - Cartografia e orientamento - presso: Sede
15/06/2017 - Legatura da ghiacciaio - presso: Sede
17/06/2017 - Meteorologia - presso: Sede

Lezioni Pratiche

18/03/2017 - Alpi Apuane: Uso di piccozza e ramponi. Assicurazione
26/03/2017 - Falesia: Nodi, assicurazione, corda doppia.
09/04/2017 - Falesia: Nodi, manovre, soste.
14/05/2017 - Alpi Apuane: Via Ferrata
03/06/2017 - Alpi Apuane: Salita su roccia
17/06/2017 - Salita al Gran Paradiso (m. 4061): Progressione su ghiacciaio

Descrizione del corso

Il corso A1 è un corso di livello base rivolto a principianti, ossia a tutti coloro che per la prima volta affrontano la montagna per praticare attività alpinistica. I partecipanti quindi non hanno in genere esperienza alpinistica di montagna né estiva né invernale e possono provenire dall’escursionismo. Il corso prevede l’insegnamento, attraverso lezioni sia teoriche che pratiche ed uscite sul terreno, delle nozioni e tecniche fondamentali per poter svolgere con ragionevole sicurezza le seguenti attività: arrampicata su roccia di II° e III° con eventuali passaggi di IV° grado UIAA, progressione lungo vie ferrate con difficoltà massima D, frequentazione di pendii ripidi innevati, attraversamento di ghiacciaio oppure di tratti su neve compatta, salite in alta montagna lungo vie normali di roccia e terreno misto con difficoltà medio basse, realizzazione di semplici manovre di autosoccorso

Condividi: